FOTO HACKERATE – JENNIFER LAWRENCE SI CONFESSA SU VANITY FAIR

jennifer-lawrence-breaks-her-silence-on-nude-photo-leak-01

Jennifer Lawrence stupenda sulla copertina del n° di Novembre 2014 di Vanity Fair. Per la rivista rompe il silenzio e parla per la prima volta delle sue foto nude trapelate in rete e dice:

Solo perchè sono un personaggio pubblico, solo perchè io sono un’attrice questo non significa che sono stata io a chiedere questo. E’ il mio di corpo di cui si parla e sarebbe dovuta essere una mia scelta se mostrare quelle foto o meno. Il fatto che sia stato fatto contro la mia volontà lo trovo disgustoso. Non posso credere che viviamo in un mondo del genere. Non è semplicemente uno scandalo. E’ un crimine sessuale. Una violazione sessuale. E vi ripeto è disgustoso. Le leggi devono essere cambiate, abbiamo bisogno che siano cambiate. Ecco perchè la principale responsabilità la do ai siti Web. Il loro unico pensiero è stato quello di trarne profitto. Posso solo pensare che non siano esseri umani così vuote e prive di coscienza.

Sull’eventualità di rilasciare delle scuse ufficiali: “Ogni volta che provavo a scrivere qualcosa o finivo a piangere o mi arrabbiavo. Ho iniziato a scrivere delle scuse, ma non avevo nulla di che scusarmi. Le foto risalgono alla bellissima e sana relazione durata 4 anni che ho avuto in cui a causa del nostro lavoro stavamo lunghi periodi separati. Le opzioni erano due il mio ragazzo poteva guardare del porno o me.

La vedremo presto nel terzo capito della saga di Hunger Games intitolato Il Canto della Rivolta – Prima Parte in uscita il prossimo 21 Novembre!

 

 

 

Rispondi