NETFLIX ORDINA LA SERIE COMEDY “DISJOINTED” DI CHUCK LORRE CON KATHY BATES

kathy_bates_chuck_lorre_split copia

Netflix ha emesso un ordine diretto di 20 episodi per Disjointed, comedy che vede protagonista l’attrice Kathy Bates (“Misery non deve morire”, foto a destra) prodotta da Warner Bros Television.

A scriverla Chuck Lorre, la mente dietro i successi comici di CBS come The Big Bang Theory, Mom, Mike & Molly e Due uomini e mezzo, e l’ex-headwriter del Daily Show David Javerbaum: al centro della storia una donna (Bates) che da anni lotta per legalizzare la cannabis e che finalmente raggiunge il sogno della sua vita come proprietaria di un rifornimento di cannabis nell’area di Los Angeles.

Il soggetto della comedy, in arrivo nel 2017, è stato uno dei più attesi lo scorso gennaio, quando venne proposto ai principali network e a Netflix: l’idea iniziale era una versione di The Big Bang Theory in cui i protagonisti non erano geni ma vendevano erba: Lorre e Javerbaum hanno poi modificato la sceneggiatura, e il personaggio della Bates è affiancato da tre giovani, il figlio ventenne e una guardia di sicurezza piena di problemi, tutti abbastanza su di giri, il cui casting deve essere ancora determinato.

Kathy Bates, vincitrice di un Emmy per la sua partecipazione come guest-star nel 2012 a Due uomini e mezzo ed un altro come attrice non protagonista in American Horror Story: Coven, tornerà per il sesto capitolo – ancora senza titolo – della serie antologica horror di FX, ed è apparsa nell’ultimo anno in un paio di episodi dell’ultima stagione di Mike & Molly e nel film “The Boss” con Melissa McCarthy.

 

FONTE: AntonioGenna

Rispondi