65° TAORMINA FILM FEST – IN ANTEPRIMA MONDIALE IL DOCUMENTARIO DI OLIVER STONE INTITOLATO “REVEALING UKRAINE”

il

         REVEALING UKRAINE in anteprima al Taormina Film Fest

un film di Igor Lopatonok – interviste e produzione esecutiva di Oliver Stone

 

Giovedì 4 luglio, alle 18:00 al Palazzo dei Congressi sarà proiettato in anteprima mondiale il controverso documentario “Revealing Ukraine”, di Igor Lopatonok, con le interviste condotte da Oliver Stone all’oligarca ucraino Viktor Medvedchuk e a Vladimir Putin. In sala sarà presente il sig. Medvedchuk con la moglie Oksana Marchenko, stella della tv ucraina, e il film sarà seguito da un breve Q&A con il pubblico da parte del regista e il sig. Stone.

Il documentario è ancora  un progetto in corso. La versione definitiva sarà pronta per fine agosto e verrà trasmessa in 4 episodi nella tv ucraina. Nell’ottica del “work in progress”, anche la suggestiva cornice di Taormina sarà protagonista di un capitolo del documentario, che verrà girato proprio nei giorni del Festival. 

Il pubblico verrà accompagnato in un racconto dettagliato dei giochi di potere coinvolti nel conflitto, per una versione controversa e inedita di una storia nota, radicalmente differente da quella narrata comunemente nei media occidentali. Gli eventi occorsi nell’inverno 2013-2014, noti come “la rivoluzione ucraina”, hanno avuto un enorme impatto sia a livello locale che globale. La narrazione dominante li riporta come la rivolta del popolo contro il presidente filo-russo Yanukovych, dopo il suo rifiuto di firmare l’accordo di collaborazione con l’Unione Europea e seguito dall’aggressione russa con l’annessione della Crimea e l’invasione militare del Donbass.

Il progetto racconta quegli anni visti dagli occhi di chi si è opposto alla rivoluzione, segnatamente i milioni di cittadini più vicini, sia ideologicamente che culturalmente alla Russia, rappresentati da Viktor Medvedchuk , leader del partito d’opposizione “For Life” (da non confondersi con gli anti-abortisti Pro Life!), al momento il secondo partito ucraino con il 12,8% del consenso. 

“REVEALING UKRAINE”  porta avanti l’inchiesta sulla crisi ucraina, proseguendo il lavoro già intrapreso da Lopatonok con il suo film “Ukraine on Fire”, presentato in anteprima al 62esimo Taormina Film Fest (2016). Al centro i rapporti causa-effetto e gli strumenti utilizzati per controllare l’opinione pubblica prima, durante e dopo la rivoluzione in ucraina del 2014. 

 

Rispondi