UPFRONT NBC 2014 – RIASSUNTO DELLE NUOVE SERIE TV

300px-NBC_logo.svg

Inizio prima di tutto a dire per chi non lo sapesse (ed è gravissimo) cosa sono gli UPFRONT. Per le emittenti televisive statunitensi rappresenta una vetrina per l’annuncio davanti alla stampa e soprattuto degli inserzionisti del palinsesto televisivo della prossima stagione televisiva. In questo caso la NBC è stata il primo canale ha annunciare il proprio palinsesto e l’annuncio delle nuove serie tv in partenza a settembre. Tutto ciò consente alle emittenti la vendita di spazi commerciali diversi mesi prima che inizi la stagione televisiva.

Ecco le nuove serie tv annunciate dalla NBC.

allegiance

ALLEGIANCE – Alex O’Connor (Gavin Stenhouse) è un giovane idealista che lavora per la CIA ed è specializzato in affari russi, la cui vita viene sconvolta quando scopre che i suoi ricchi genitori, Mark (Scott Cohen) e Katya (Hope Davis), sono spie dormienti sovietiche riattivate da Cremlino per un’operazione terroristica che metterà in ginocchio gli USA.
Anni prima, la russa Katya venne incaricata dal KGB per reclutare l’uomo d’affari Mark O’Connor come spia, ma i due si innamorarono. Una patto venne siglato: fintanto che Katya fosse rimasta una risorsa per la Russia, e acconsentiva ad essere richiamata in futuro, le sarebbe stato concesso di sposare Mark e rimanere in America. Dopo anni di vita felice e senza una parola da Mosca, pensavano di esserne ormai fuori. Ma invece sembra che la nuova Madre Russia abbia ora una nuova missione, far diventare Alex una spia. Per gli angosciati genitori la scelta è chiara: tradire il loro Paese o mettere a rischio la famiglia.

10351535_252093051661357_2338776231974258906_n

CONSTANTINE – Basata sul famoso fumetto “Hellblazer” della DC Comics, le avventure del cacciatore di demoni e detective dell’occulto John Constantine (Matt Ryan), specializzato nel dare all’Inferno… l’inferno. Armato di una feroce conoscenza delle arti oscure e di un’arguzia malvagiamente ironica, combatte le buone battaglie, o almeno ci prova. Con la sua anima già dannata al male, ha lasciato da parte i principi che lo accompagnavano nella sua vecchia vita, ma il rapimento di Liv (True Blood), figlia di un suo vecchio amico, lo riporterà in maniera riliuttante nella mischia e lo costringerà a fare tutto ciò che è necessario per salvarla. Poco dopo, Liv si rivelerà in possesso di un dono, una seconda vista che le permette di vedere al di là del nostro mondo e predire eventi soprannaturali, che è una minaccia ad una misteriosa forza malvagia che sta nascendo nell’ombra. Ora non è solo Liv ad aver bisogno di protezione, dato che anche gli angeli iniziano ad essere preoccupati. Quindi insieme, Constantine e Liv, dovranno viaggiare ed usare i loro poteri e abilità per scovare i demoni che minacciano il nostro mondo, per rispedirli dove appartengono. Dopo ciò, chi può saperlo… forse c’è ancora speranza per lui e la sua anima, dopotutto.

11962_475029949294342_7842634404053667639_n

THE MYSTERIES OF LAURA – Basata su una serie spagnola. Laura Diamond (Debra Messing) è una brillante detective della sezione omicidi di New York che deve bilanciare il lavoro quotidiano stile “Colombo” con la sua folle famiglia che include due pestiferi gemelli e un quasi ex-marito (Josh Lucas), anche lui poliziotto, che non vuole saperne di firmare le carte del divorzio. Tra ripulire i suoi figli e “ripulire” le strade, è la prima ad ammettere di avere i suoi “momenti disastrati”, che provano quanto sia difficile essere una mamma lavoratrice. In qualche modo, riesce a far funzionare tutto grazie anche al suo sexy e comprensivo collega, e le cose diventeranno ancora più complicate quando il marito, ironicamente, diventerà suo capo al distretto. Per Laura, ogni giorno è come camminare su una corda sospesa.

odyssey

ODYSSEY – In stile “Traffic”, la serie narra le storie di tre persone che inaspettatamente collidono: un donna soldato, un avvocato aziendale e un attivista politico. Nel Nordafrica, il sergente Odelle Ballard (Anna Friel) – soldato, madre, moglie e unico membro donna dell’unità – scopre dei file su un computer che provano che una grande compagnia americana sta finanziando i jihadisti contro cui combattono. Prima di poterne parlare con qualcuno, una forza speciale americana abbatterà lei e i suoi colleghi, lasciandola unica sopravvissuta. A New York, il procuratore distrettuale Peter Drucker (Peter Facinelli) lavora a una fusione tra compagnie per la stessa azienda che alimenta la jihad. L’attivista politico Harrison Wolcott (Jake Robinson) incontra invece un hacker che sostiene di aver scoperto una grossa cospirazione militare-industriale.
La sola speranza di salvare il loro Paese, le loro famiglie e se stessi, sarà quella di unire le forze e smascherare le persone dietro il complotto.

1907659_253837571466229_2005236457909020000_n

STATE OF AFFAIRS – Charleston Tucker (Katherine Heigl) è un’analista CIA che ogni giorno prepara i briefing quotidiani per il presidente degli Stati Uniti. Il compito di Charlie è quello di priorizzare, nel mare delle centinaia di decisioni di vita e di morte da prendere, le crisi internazionali più importanti che il Paese deve affrontare. Il suo lavoro è reso più complicato dal fatto di avere una relazione personale con il Presidente (Alfre Woodard), dal momento che era fidanzata con il figlio morto in un attentato terroristico. Charlie è sopravvisuta, ma è determinata più che mai a prendere gli attentatori e assicurarli alla giustizia.
Alle prese tra una complicata vita personale e la pressione di un lavoro così importante, Charlie a volte deve contenere il suo compartmento per evitare di affrontare il dolore della perdita. Ma, anche a notte fonda, è sempre dedita al suo lavoro di proteggere gli Stati Uniti, servire il Presidente, e cercare di venire a capo della misteriosa morte del suo fidanzato che cela uno scioccante mistero.

ad-nbc

A.D. – Seguito della miniserie di successo “La Bibbia” di History, una nuova miniserie in 12 parti dagli stessi produttori (Mark Burnett e Roma Downey) che darà uno sguardo alle vite che sono state completamente cambiate dalla morte di Cristo, inclusi i suoi discepoli, la madre Maria e i capi religiosi. Cominciando dai momenti della Crocifissione e Resurrezione, la seconda parte della più grande storia mai raccontata vedrà i discepoli di Gesù andare avanti e disseminare i suoi insegnamenti ad un mondo che sta drammaticamente cambiando, facendo nascere così una nuova religione che segnerà il corso della storia.

aquarius

AQUARIUS – E’ il 1967, epoca dell’amore libero, della sperimentazione di droghe e della guerra in Vietnam. Quando la figlia teenager di un rispettato avvocato scompare, il sergente della polizia di Los Angeles Sam Hodiak (David Duchovny) inizia ad indagare. Presto scoprirà che i ragazzi hippie non vanno d’accordo con i poliziotti, e sarà così costretto a far coppia con il ribelle poliziotto sotto copertura Brian Shafe. Insieme, scopriranno una setta che cerca di arruolare giovani donne indifese, ed entreranno in un giro di droga, sesso, omicidi e rivoluzione culturale. Ancora non lo sapevano, ma la persona che cercavano è colui che oggi conosciamo come Charles Manson, all’epoca un’anima perduta in cerca di successo nella scena musicale anni ’60 fino a quando qualcosa è andato storto. La storia esplorerà il gioco del gatto e il topo tra lui e la polizia che è andato avanti per anni, prima di terminare nei drammatici omicidi di Tate-La Bianca.

emerald-city

EMERALD CITY – Alla ricerca disperata di indizi che la aiutino a ritorvare la madre biologica, una giovane donna entra in un sinistro seminterrato da qualche parte nel Midwest. Incapace di completare la sua missione, la nostra irritabile eroina ruba un cane della polizia e scappa via nella notte… dritta nella scia di un tornado. In un batter d’occhio, verrà trasportata in un altro mondo lontano dal nostro. Una mitica terra di regni in guerra, guerrieri letali, magia oscura e una sanguinosa battaglia per la supremazia. Questa è il favoloso mondo di Oz come non lo avete mai visto prima, dove streghe malvagie non rimangono morte a lungo e la nosta ventenne Dorothy Gale è una guerriera forte che ha il destino dei regio nelle sue mani. Non siete più in Kansas, e questa non è la vecchia Oz.

heroes-reborn

HEROES REBORN – La famosa serie telvisiva del 2006 rivive nelle mani del creatore Tim Kring, che tornerà all’idea originale della storia come vista nella prima stagione. Preceduta da una serie digitale, nuovi personaggi e nuove storie porteranno il fenomeno degli “eroi” in nuovi posti.

10294511_606491182754021_8795149259125528433_n

A TO Z – Una comedy romantica ambientata nel mondo degli appuntamenti online, dove una compagnia gestisce gli incontri in ogni dettaglio “dalla A alla Z”, dall’incontro alla rottura. La storia esamina il complicato mondo dei moderni rapporti sentimentali, ponendosi una domanda: esiste davvero il destino?
Questa è la storia di Andrew (Mad Men) e Zelda (Cristin Milioti), una coppia che quasi stava per non esistere.
Andrew è sempre stato un romantico, uno che non ha paura di cantare Celine Dion mentre va a lavoro e che sogna di incontrare la donna dei suoi sogni, quella che ha visto in un vestito argento due anni prima ad un concerto.
Zelda invece, essendo cresciuta con una madre hippie, si è ribellata diventando un pratico avvocato che preferisce il controllo degli incontri online. Ma quando il computer le manda un incontro sbagliato, chiede di parlare con qualcuno all’agenzia di dating online dove – appunto – lavora Andrew. E qui tutto ha inizio.
I due si incontrano e, nostante le differenze, le scintille volano. Le pensa sia il caso, lui pensa sia fato (e crede anche che lei sia quella con il vestito argento). È vero amore, o solo un piccolo incidente del destino?

10269506_457438861057777_4154005722502298940_n

BAD JUDGE – Nessuna scusa, nessuna giustificazione, nessun compromesso. Rebecca Wright (Kate Walsh) è uno spirito libero che sa come divertirsi, ma è anche una dei più duri e rispettati giudici della corte criminale di Los Angeles. È famosa per avere un comportamento poco ortodosso in aula, e di non avere problemi nel dire esattamente quello che pensa. La sua vita privata, d’altro canto, è tutt’altro che innocente. Frequenta molte feste e suona in una band con la sua migliore amica, Jenny. Anche se non mancano stuoli di ammiratori che desidererebbero passare del tempo con lei, la donna non sembra però ancora pronta a sistemarsi… eccetto quando un bambino di 8 anni – i cui genitori sono stati messi in prigione proprio da Rebecca – avrà bisogno del suo aiuto. Sarà proprio lui, infatti, l’unica cosa che riuscirà a domare questo “cattivo” giudice.

10245353_1504074629813843_3965287171812735979_n

MARRY ME – Sulla scia di Innamorati pazzi, la comedy racconta la storia di Annie (Casey Wilson) e Jake (Ken Marino) che, sei anni prima, hanno legato grazie al loro comune amore per i nacho e sono rimasti inseparabili sin da allora. Al ritorno da una romantica vacanza su un’isola, Jake è finalmente pronto per la grande proposta ma, prima di poterlo chiedere, Annie perde la calma per la sua incapacità ad impegnarsi. Non volendo passare i prossimi 60 anni a parlare di questa terribile proposta di matrimonio, la coppia decide di mettere in pausa il fidanzamento fino a quando non riusciranno a fare le cose nella maniera più giusta.
Se la storia ci insegna qualcosa, è proprio quando vuoi veramente che le cose vadano per il verso giusto che tendono ad andare male. L’unica cosa che sappiamo per certo è che questi due sono destinati a stare insieme, che lo vogliano o no.

mission-control

MISSION CONTROL – Houston, abbiamo un problema! Mary Kendricks (Krysten Ritter) è una brillante ingegnera aerospaziale alla guida di un gruppo di scienziati NASA che sfidano l’esplorazione spaziale. L’unico problema è che è il 1960, e lei è una donna! Frequentare il ridicolo club maschile di astronauti e ingegneri nerd non è un’impresa facile, ma lei è aperta alle sfide… fino a quando il suo boss non le assegnerà Tom (Tommy Dewey), una maschilista ma abile ex pilota collaudatore, per co-guidare il team. Non aiuterà il fatto che all’inizio lui la scambierà erroneamente per una segretaria. Tra Tom, il suo fidanzato astronauta Cash e l’eccentrico team tutto al maschile, Mary avrà certamente le mani piene… ma, alla fine della corsa, vogliono tutti la stessa cosa: portare l’uomo sulla Luna. Anche se servirà forse una donna perché questo avvenga.

mr-robinson

MR. ROBINSON – Come cantante di una rock band, Craig (Craig Robinson) sa una cosa o due su come si lavora con la folla, ma è nel suo lavoro quotidiano che questo farà davvero la differenza. Ogni artista in difficoltà lo sa: devi pagare le bollette in attesa che arrivi il grande momento. Quindi, quando Craig si ritrova a corto di soldi, accetterà un lavoro come supplente. È una cosa facile, vero? Metti un dvd nel lettore, abbassi le luci e smaltisci il party della sera prima. Ma quando Craig capirà che i suoi studenti pensano che le sue lezioni sono un voto facile, allora cercherà di ispirarli. La musica è la sua passione, e non permetterà a nessuno di dormire mentre fa lezione. La preside (Jean Smart) è una donna che pensa che le regole siano fatte per essere seguite, e non è molto convinta dei metodi poco ortodossi di Craig, o della sua cotta per l’insegnante d’inglese. Quindi se vorrà mantenere la sua passione, tenere la ragazza e insegnare agli studenti la gioia della musica, dovrà mettersi sotto ed essere una star.

one-big-happy

ONE BIG HAPPY – I migliori amici Lizzy (gay dalla personalità tipo A) e Luke (etero, decisamente più remissivo) sono come una famiglia. Quando erano bambini ed entrambi i loro genitori divorziarono, Lizzy (Elisha Cuthbert) e Luke (Nick Zano) sono rimasti vicini e si sono aiutati sin da allora. Adesso sono cresciuti ma sono

sempre single, e hanno deciso di dare inizio ad una loro famiglia. No, non in quel senso (ci sono dei limiti che nemmeno loro oltrepasserebbero), ma parliamo invece di un tipo di concepimento non romantico che implica andare nello studio di un dottore. Ecco dunque che una sera, dopo l’ennesimo tentativo fallito, i due decidono di rilassarsi in un bar. Qui è dove Luke incontrerà Prudence (Kelly Brook), una ragazza inglese dallo spirito libero che tornerà a casa in pochi giorni. Lizzy non è una sua grande fan, avrebbe infatti da ridire quando la vede danzare nuda per il loro appartamento, ma Luke sembra davvero aver perso al testa per lei e i due passano insieme ogni minuto del loro poco tempo. Ed ecco dunque che, proprio quando Lizzy scoprirà di essere finalmente incinta, Luke annuncerà il suo matrimonio con Prudence, ed un tipo diverso di famiglia sarà nato.

unbreakable-kimmy

UNBREAKABLE KIMMY SCHMIDT – Dopo 15 anni vissuti in una setta, l’inarrestabile e sempre ad occhi aperti Kimmy (Ellie Kemper) viene liberata con altre quattro donne, causando un evento nazionale che culmina con la loro apparizione al programma “Today”. Prima di tornare in Indiana, Kimmy decide che è ora di reclamare la sua vita. Armata di uno zainetto, scarpe da tennis che si illuminano e poco altro, decide che è pronta per New York. È il miglior tempo mai passato per la ragazza, alle prese tra metropolitana, performer di strada e cavalli liberi per Central Park, che la portano a decidere di fittare una camera da Titus (Tituss Burgess), un aspirante attore che vive vestendosi da robot a Times Square. Questa strana coppia potrebbe non sembrare l’ideale, ma presto diventerà chiaro che davvero possono aiutarsi l’un l’altro: a Kimmy serve qualcuno che la reintroduca nel mondo moderno, e a Tim serve qualcuno che gli mostri come non arrendersi mai nella vita, nonostante i numerosi rifiuti al musical “The Lion King”. Fintanto che staranno insieme, potrebbero davvero farcela. Hakuna matata!

 

Fonte: AntonioGenna

Rispondi