Caffè time… ma a che ora?

Vi siete mai chiesti qual è l’ora giusta per bere un caffè? O se il caffè bevuto ad una certa ora possa dare maggiori benefici ? Si, ragazzi esiste un’ora giusta anche per il caffè, e ha sorpreso anche me questa notizia, soprattutto in questo periodo che di caffeina ne ho molto bisogno.

A risponderci è stato Steven Miller, neuroscienziato dell’University of  the Health Sciences di Bethesda, Maryland (Usa), e non è una novità che questi studi vengono sempre fatti negli Usa.  L’ora giusta è stata individuata nel periodo compreso tra 9,30 e le 11,30 del mattino. Ma quali sarebbero le ragioni, vi chiederete. Bene, ve le elenco subito:

  1. Tra le 8.00 e le 9.00 è bandito! E il motivo ha a che vedere con la retina, quando siamo colpiti dalla prima luce diurna, il livello di cortisolo raggiunge il picco, dunque bere caffè non dà il risultato sperato, anzi può creare assuefazione.
  2. E’ consigliato berlo nella fascia oraria 9,30/ 11,30 perché il livello di questo ormone cala e avrà un picco successivo tra le 12.00 e le 13.00.

Dunque da questo studio, abbiamo appreso una notizia importante che riguarda la produzione di cortisolo. Con la luce del sole viene stimolata la produzione di cortisolo e noi stiamo più svegli, naturalmente il caffè è un eccitante e serve per la medesima ragione, per cui assumerlo in alcune fasce orarie, quando siamo meno esposti ai raggi solari, è più indicato per sortire l’effetto sperato 🙂

Lady Megusta

Rispondi