ME GUSTA EDICOLA #67 – KATY PERRY, DEREK CHADWICK, RIHANNA E MICHELLE WILLIAMS

Ecco le copertine e i servizi fotografici dei prossimi numeri di riviste e giornali di tutto il mondo che si occupano di cinema, musica e spettacolo:

  • Katy Perry sul numero di agosto 2018 di Vogue Australia;

 

  • l’attrice Angela Bassett stupenda sul nuovo numero di PorterEdit;

 

  • ecco alcune star del piccolo schermo (Davide Diggs, Katherine Langford, Aubrey Plaza, Claire Danes, Millie Bobbie Brown, Evan Peters, Maggie Gyllenhaal, Tahar Rahim, Rachel Brosnahan, Letitia Wright, Dakota Fanning, Dominic Coope, Frankie Shaw, Luke Grimes) per il nuovo numero di W Magazine dedicato alle serie tv:

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Gwyneth Paltrow sulla copertina del nuovo numero del magazine del New York Times;

 

  • Lily James sulla copertina del numero 30 (1° agosto 2018) del settimanale “Vanity Fair” Italia;

  • il modello e Instagram influencer Derek Chadwick fa coming out sul numero di agosto 2018 della rivista Gay Times;

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • l’attrice Sophie Turner sul nuovo numero della rivista 1883;
  • Michelle Williams sul numero di settembre 2018 di Vanity Fair;

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

  • Busy Philipps sul nuovo numero della rivista The Edit;
  • Nina Dobrev e Vanessa Hudgens sul numero di settembre 2018 di Cosmopolitan;

 

  • Christina Aguilera posa con i suoi due figli Summer, 3, e Max, 10, per il numero speciale di settembre 2018 della rivista Harper’s Bazaar intitolato The First Families of Music;

 

  • Rihanna sul numero di settembre 2018 della rivista British Vogue;
  • il numero 1526 del 31 agosto 2018 del settimanale “Entertainment Weekly” dedica una copertina commemorativa alla scomparsa “Regina del Soul” Aretha Franklin;

 

  • il numero del 22 agosto 2018 del settimanale “The Hollywood Reporter” ritrae in copertina il giovane regista Damien Chazelle; 

  • Concludiamo con il numero del 21 agosto 2018 del settimanale “Variety” parla della corsa dei giganti dei media statunitensi per superare Netflix;

 

 

 

 

 

Rispondi