IL MEGUSTOMETRO – QUANTO TI E’ PIACIUTO “CRIMSON PEAK”?

Crimson-Peak-Mondo-poster-3 copia

 

Crimson Peak segna il ritorno sul grande schermo di Guillermo Del Toro, regista visionario e creatore di mondi ricchi di creature fantastiche e scenografie meravigliose. 

Purtroppo, a mio parere, questa volta non ci è riuscito presentandoci un film molto molto deludente. Dal trailer rilasciato mesi fa avevo grandi aspettative ma mi sbagliavo perché già nei due minuti del video sono state inserite tutte le scene più interessanti. Odio quando in un trailer viene fatto il riassunto dell’intero film spoilerando tutto.

ATTENZIONE SPOILER!!!!

La prima parte del film è molto lenta tanto da farmi quasi addormentare, mentre il secondo tempo avviene il tutto negli ultimi venti minuti. L’aspetto che mi ha deluso di più è che essendo un film di Del Toro mi aspettavo di vedere molti più fantasmi molte più creature e invece le scene chiamiamole “horror”, anche se di horror secondo me non ha nulla, si possono contare sulle dita di una mano.

Anche la “terrificante” magione che affonda nell’argilla mi ha deluso. Mi aspettavo qualcosa di molto diverso, di vedere molti più ambienti, molti più particolari interessanti e poi quel buco nel soffitto con la casa aperta a tutte le intemperie non ci posso fare niente non mi è piaciuto!

Al botteghino è stata una delusione costato 70 milioni di dollari negli USA ne ha incassati fino ad ora più o meno 30. Ho letto in giro su alcuni siti delle recensioni però anche positive, forse non è piaciuto solo a me?! Che ne pensate?

A seguire la trama, il trailer e il nostro Megustometro:

TRAMA: Edith non si trova bene nell’alta società della New York di inizio ‘900, il trauma della madre deceduta, l’aspirazione ad essere una scrittrice e le strane allucinazioni di cui è vittima la rendono diversa dagli altri. Per questo quando tra gli spasimanti si palesa un carattere anticonformista come Thomas Sharpe, uno che sembra amarla per quello che è, Edith non ha dubbi e lo sposa in gran fretta. La morte del padre la costringerà a trasferirsi lontano da New York, a Crimson peak, dove Thomas vive con la sorella Lucille in una casa fatiscente e spaventosa. Là Edith incontrerà la realtà del loro rapporto.

CAST: Mia Wasikowska, Jessica Chastain, Tom Hiddleston, Charlie Hunnam

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Armando ha detto:

    No, non sei il solo. Sono perfettamente d’accordo. Pregustavo di vederlo al cinema, memore delle emozioni ricevute dai suoi lavori passati (Il labirinto del fauno mi aveva sconquassato…), ma per vari motivi ho dovuto rimandare fino a quando ho deciso di guardarlo in streaming… Non avrei mai pensato che sarei stato contento di non aver sprecato otto euro e cinquanta.
    Ho fatto fatica ad arrivare alla fine. Ritmo soporifero, nessuna inquietudine percepita, ambientazione scarsa di particolari, i protagonisti di questa storia ti lasciano indifferente verso le loro gesta e anche verso le loro sofferenze. La protagonista secondo me è stata una cattiva scelta, l’ho trovata…insulsa, da tutti i punti di vista. E se mi permetto di criticare anche la recitazione della Chastain, donna e attrice da me venerata :)…vuol dire che proprio è stata una disfatta! Ciao!

    1. megustachannel ha detto:

      Troppo deludente! ORa sempre di Guillermo Del Toro mi sono comprato il suo libro intitolato TrollHunters speriamo in qualcosa di meglio 😉

  2. ARMANDO ha detto:

    Fammi sapere! 🙂

Rispondi