TREDICI – ECCO COSA PENSO DELLA SECONDA STAGIONE!

Ho terminato ieri notte la seconda stagione di 13 Reasons Why / Tredici e che dire… ho amato tantissimo la prima stagione e ho trovato inutile questo secondo arco di episodi.

L’anno scorso questa serie è diventata un fenomeno mondiale e per questo è stata rinnovata ma, a mio parere, non era necessario. La serie era perfetta così!!

E’ vero si concludeva senza far vedere cosa succedeva ai protagonisti dopo la scoperta delle famose cassette da parte dei genitori di Hannah. Ma il bello secondo me stava proprio in questo. Io ho immaginato cosa sarebbe successo dopo. Immaginavo un Bryce Walker dietro le sbarre, giustizia per Hannah, pace per i suoi genitori e un Clay felice con una nuova ragazza.

Il bello era poter immaginare un lieto fine per tutti e invece…. NO! Questa seconda stagione, dopo ben 12 episodi in cui si ceca di incastrare i “cattivi”, ti mostra che:

  • basta avere i soldi e uno stupratore, un bullo e un violento viene condannato al carcere solo per 3 mesi 
  • se ti penti e ti costituisci viene punito ancor di più
  • chi è sincero e confessa di aver sbagliato viene licenziato 
  • la scuola non cambia e protegge chi compie atti di bullismo e violenza

Cosa quindi ci ha mostrato questa seconda stagione? Che la giustizia non esiste, che nella vita il debole ha sempre la peggio… e che cavolo però!!! Lo sappiamo che il mondo è purtroppo quello che è ma almeno nella finzione dateci un mondo migliore!

Purtroppo il business è il business, tutto ruota intorno ai soldi e quindi la serie ottiene il rinnovo anche per una terza stagione. Una stagione in cui è stato confermato non ci sarà Katherine Langford (Hannah). Quindi cosa ci dobbiamo aspettare? Ma la domanda più importante è: avremo veramente tanta voglia di vedere i nuovi episodi dopo questa mediocre seconda stagione??

A voi è piaciuta? Cosa ne pensate?

 

 

Rispondi